Vermouth: Nato e cresciuto in Toscana

Tuscan Red Vermouth

La tradizione del Vermouth in Toscana ha radici antichissime, legate fortemente alla sua storia di produzione di vino di rinomata qualità ed alle sue città che erano il centro vitale del commercio delle spezie. Nonostante sia innegabile che il Vermouth abbia avuto in Torino il “battesimo della rinomanza”, altrettanta certezza non può essere riposta quanto ai suoi natali. Esistono testi antichi del XVIII secolo, infatti, che descrivono minuziosamente la produzione del Vermouth in Toscana, il quale esisteva e veniva consumato regolarmente per le sue proprietà stomatiche e medicinali. Sia il famoso medico toscano Villifranchi nel suo Enologia Toscana del 1773, sia la celebre Pharmacopoea Taurinensis del 1736 citano queste produzioni di vinum absinthites toscano. Il nostro Tuscan Red Vermouth si ispira ai sapori di quel tempo, e cerca di esplorare la tradizione con l’obiettivo di darne nuovo impulso.

La nostra ricetta è semplice: l’attenta selezione di vini pregiati unita alle migliori botaniche della Toscana. Infine, per il nostro vermouth rosso abbiamo deciso di rifiutare l’uso di caramello o di qualsiasi altro colorante, mantenendo così intatto il naturale manto rubino del vitigno principe della Toscana.

Il risultato è un vermouth straordinario, iconicamente toscano, dal complesso richiamo botanico e allo stesso tempo estremamente familiare.

This site uses cookies to improve your browsing experience. To understand which cookies and how they are used, consult our Privacy page. Accept cookies by clicking on the 'Accept' button. At any time from the relative page you can review and change your consent maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi